FOTO

U.N.U.C.I. ROMA
Presidente: Magg.Giorgio
Giov annoli
Responsabile attività addestrative:
Magg. Giorgio Giovannoli
Indirizzi di posta elettronica:
circoscrizione@roma.unuci.org
Sezione: unuci_roma@yahoo.it
webmaster@roma.unuci.org
Via Nomentana, 313
ROMA
tel. e fax.
+39 06 8535 5806

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell'augurare a tutti i Soci
Buone Vacanze Estive

comunico che la Sezione UNUCI Roma  sospenderà i lavori dal 3 Agosto al 3 Settembre,

riepilogo le previste principali attività e partecipazioni

26-28, OTTOBRE PARTECIPAZIONE AL RADUNO ASSOARMA DI VITTORIO VENETO, Commemorazione "Vittoria 15' 18' "
(Gli interessati devono comunicare la loro adesione entro il 3 settembre onde programmare il viaggio).

GARE DI TIRO
1- Sabato, 29 Settembre, Gara di Tiro con pistola cal. 22, UNUCI Anzio/Nettuno (riferimento mail  giuseppelaporta@gmail.com)
2- Sabato, 6 Ottobre,  Gara di Tiro UNUCI Teramo, TSN Chieti, con pistola 9x21, (rif. mail  sez.teramo@unuci.org);
3- Sabato, 13 Ottobre,  Gara di Tiro UNUCI Tivoli, solo per titolari di porto d'arma, con pistola e carabina,  (rif.  mail renon1@libero.it);
4- 1^ o 2^ Domenica di Ottobre Gara Tiro con pistola cal.9x21, UNUCI Sulmona/TSN Sulmona, ( rif. mail sez.sulmona@unuci.org);

 

IMPORTANTE RINNOVO CONSIGLIO DI SEZIONE UNUCI ROMA
Si preavvisa che nei giorni 17 e 18 Novembre 2018 si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio di Sezione di UNUCI Roma (vedere allegato per le modalità di voto)) si confida in una larga partecipazione, sia come candidati alle cariche di Presidente di Sezione e Consiglieri, sia come partecipanti al voto, onde dare maggior forza al nuovo Consiglio che rimarrà in carica per i prossimi cinque anni.
Inoltre chi volesse collaborare in qualità di Presidente di seggio o scrutatore è il benvenuto.

 

IL PRESIDENTE DI SEZIONE
Magg. (c.a.) Giorgio GIOVANNOLI

 

U.N.U.C.I. ROMA

 

L'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia (U.N.U.C.I.), con sede centrale in Roma, è l'associazione degli Ufficiali che hanno appartenuto, con qualsiasi grado, alle Forze armate e ai Corpi armati dello Stato italiano e che intendono mantenersi uniti per meglio servire lo Stato in ogni tempo nonchè per concorrere agli scopi che esso persegue nel campo della loro preparazione professionale.